MOTIVAZIONE SCIENTIFICA

Sei una persona che ha difficoltà nel relazionarsi con i propri cari?

Sei un dirigente d’azienda che fatica a trovare il giusto equilibrio comunicativo all’interno del suo team?

Sei un atleta che non riesce ad esprimersi come vorrebbe?

Sei un allenatore che ha difficoltà a motivare i suoi giocatori?

Sei una persona che non riesce a raggiungere i suoi obiettivi?

Il Reiss Motivation Profile è lo strumento adatto a te, perchè è una delle chiavi che ti servono per ottenere quello che desideri, per raggiungere i tuoi obiettivi.

SCOPRI DI PIÙ

“Ogni individuo ha in sé i sedici motivi fondamentali, ma ciascuno attribuisce loro un’importanza diversa.

È questo che determina la personalità”.

STEVEN REISS

REISS MOTIVATION PROFILE

Il Reiss Motivation Profile mette la persona nelle condizioni di conoscersi veramente, per poi potersi adattare agli altri e a tutte le situazioni della vita, con estrema facilità.

È il codice genetico emotivo dell’individuo.

È uno strumento che dà maggior consapevolezza e che mette in risalto le caratteristiche più profonde della personalità.

Il Reiss Motivation Profile è rivolto a tutte le persone che vogliono lavorare su se stesse, che vogliono trovare soluzioni a problematiche lavorative o della vita quotidiana.

Può essere erogato singolarmente o all’interno di un percorso di Coaching più ampio, volto al raggiungimento di un obiettivo specifico.

Può essere applicato in ambito life, aziendale e sportivo.

  • Rapporto di coppia

  • Coaching

  • Crescita personale

  • Selezione e ricollocamento del personale

  • Gestione dei conflitti

  • Comunicazione efficace

  • Consolidamento dei team

  • Leadership

  • Marketing

  • Motivazione

SCOPRI DI PIÙ

“Scava dentro di te: lì si trova la fonte del bene, ed è inesauribile, per quanto tu possa scavare”.

MARCO AURELIO

DNA EMOTIVO NELLO SPORT

Il Reiss Motivation Profile trova facile applicazione in tutti gli sport, sia professionistici che dilettantistici.

Nel mondo del calcio, ad esempio, un precursore è stato Jurgen Klopp, l’attuale allenatore del Liverpool. Il tecnico tedesco ai tempi del Borussia Dortmund utilizzò la Motivazione Scientifica per aumentare la qualità della performance dei suoi giocatori e il risultato fu eccellente: due scudetti, due supercoppe e una coppa di Germania. Inoltre sfiorò la vittoria della Champions League nella stagione 2012-13 dove cedette il passo, soltanto in finale, al Bayern Monaco.

Klopp comprese che fare appello alla Motivazione Scientifica apre all’atleta, all’allenatore e alla squadra quel canale energetico presente in ognuno di noi che ci permette di raggiungere l’eccellenza senza, necessariamente, fare appello a strategie motivazionali esterne.

Se anche tu sei un allenatore che comprende quanto sia importante conoscere in profondità i propri giocatori oppure sei un giocatore che vuole migliorare la performance in gara, il Reiss Motivation Profile è lo strumento adatto a te, perchè è una delle chiavi che ti servono per ottenere quello che desideri, per raggiungere i tuoi obiettivi.

SCOPRI DI PIÙ

“Con il passare degli anni penso di aver cambiato radicalmente il mio modo di lavorare, perché ho capito che l’aspetto psicologico rappresenta l’80% della prestazione dei giocatori.
Il calcio è uno sport di squadra dove la coesione sta alla base di qualsiasi rendimento.
E quindi non è possibile governare una rosa intera seguendo un’unica metodologia di lavoro, poiché ogni giocatore va valutato singolarmente, nella sua diversità dagli altri.
Va studiato e poi di conseguenza occorre adottare un determinato comportamento nei suoi confronti, quello più adeguato ai suoi bisogni caratteriali”
.

MASSIMILIANO ALLEGRI

CHI SONO

Nato a Roma il 30 luglio 1987, lavoro da 10 anni nel settore calcistico come Talent Scout e Responsabile Area Scouting. Da appassionato e studioso di crescita personale, inizio un percorso che mi porta a conseguire la Certificazione in Motivazione Scientifica come RMP Profiler, presso la RMP Italy.

Attraverso lo strumento del Reiss Motivation Profile, aiuto le persone a sviluppare maggior consapevolezza di sè, sapersi adattare agli altri e agire in base alle motivazioni personali che portano all’azione e al successo.

Specializzato in ambito sportivo, utilizzo lo strumento sopracitato anche nel settore aziendale e life.

SCOPRI DI PIÙ

TESTIMONIANZE

Reputo la Motivazione Scientifica molto utile! Il mio profilo Reiss ha confermato alcuni tratti di me che già conoscevo ed altri che non mi aspettavo assolutamente di avere.
Attraverso questo strumento ho avuto la possibilità di  iniziare a lavorare su me stessa, capire come migliorarmi ed acquisire maggior consapevolezza.

VALENTINA CASTELLO, Store Manager

Ho fatto il mio profilo Reiss a febbraio, prima del Coronavirus e l’ho trovato oltre che interessante anche molto utile perché mi ha aiutato a conoscermi meglio e soprattutto mi ha aiutato a capire le aree dove migliorare.
Penso sia molto importante inserirlo nel calcio, anche quello giovanile.

MARCO ALBERGATI, Responsabile Area Scouting AS Roma

Mi ha spinto a fare il Reiss Motivation Profile la fiducia che ho in Valerio. Ho risposto con impegno e sincerità e il risultato mi ha soddisfatto pienamente. I valori che sono usciti mi hanno chiarito molte cose, soprattutto il mio comportamento verso il prossimo. Concludendo posso affermare che è stata un’esperienza che mi ha dato molto.

MAURIZIO DI VEROLI, Dirigente accompagnatore SS Romulea

Come un mazzo di carte: si mischiano, sai che cosa hai in mano ma ogni tanto emerge l’esigenza profonda di metterle al posto giusto affinché il gioco funzioni. Qui in realtà è in ballo più di un gioco, ma la personalità e il modo di agire di ognuno di noi. E con il Reiss Motivation Profile ho trovato una bussola: mi indica dove sto andando in questo periodo, qual è il mio (profondo) pensiero guida. Quindi un’esperienza assolutamente positiva.

DAVIDE TONDI, Giornalista Gazzetta dello Sport

Ho avuto il piacere di condividere con Valerio l’esperienza legata al test Reiss, uno strumento validissimo per entrare in connessione più profonda con i bisogni primari dell’essere umano.
Ho sperimentato su me stesso questo approccio e sono rimasto colpito dalla veridicità del profilo.
È uno strumento utilissimo per conoscere e conoscersi ed approfondire le dinamiche comportamentali soprattutto per chi come me lavora quotidianamente a contatto con più persone che devono perseguire un traguardo comune oltre che traguardi personali.
Consiglio fortemente di approcciarsi a questo studio perché la conoscenza di ciò che propone porta vantaggi enormi, alla gestione di dinamiche caratteriali e prestative oltre che alla scoperta di tratti che troppo spesso si considerano erroneamente secondari.

MIRKO FIORETTO, Allenatore SS Romulea Under 19

CONTATTI

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali.